Politica & Attualità

Presentazione

Chi siamo e cosa faremo.

Il Burbero è un progetto d’avanguardia, il burbero è un ring nel quale le idee si formano scontrandosi con la realtà senza remore o timori. Il Burbero è un laboratorio di idee nel mare caotico della modernità. E’ un approdo libero ma non sicuro, luogo di confronto e scontro in cui tutto è politica.
Per il Burbero è politica lo sport con la sua etica. Sarà politica la musica, l’arte, l’architettura, il passato e il futuro e persino il cibo. Per Il Burbero la Polis è ovunque, dal quartiere popolare ai paesini polverosi delle nostre province fin dentro le camere del potere. La Polis è vita vissuta, dagli occhi di un bambino alle mani callose di un operaio, dallo sguardo malinconico del vecchio a quello vispo di un ventenne sognatore. La polis per noi è il tutto, in quanto siamo parte vivente di questa.
Non vi diremo chi siamo e da dove veniamo, ma vi diremo la città a cui aspiriamo, e quali uomini e donne vorremmo costruissero il nostro Paese. Lo faremo con schiettezza e senza nessun filtro se non il nostro, se non quello di un burbero. Chi siamo e da dove veniamo lo capirete leggendoci, per poi odiarci o amarci, come preferite. Ma senza restare inerti.
Vi sbatteremo in faccia il nostro punto di vista fregandocene di aver ragione, ma spinti dall’unico desiderio di far polemica, intesa come diatriba fertile, anche a costo di apparire scortesi.
Non avremo steccati, né destra né sinistra, ma solo i limes delle nostre posizioni, bastioni dietro quali costruire una comunità nuova, scegliendo noi se abbassare o meno i nostri ponti levatoi.
Odieremo i complottisti, così come il perbenismo spicciolo di anime belle e benpensanti. Denigreremo l’odio sterile piccolo borghese, scuotendovi dal torpore di flussi vuoti di parole ai quali remissivamente vi sottoponete in massa. Ecco, nell’epoca della passività, del trionfo dei remissivi, saremo l’adrenalina contro il luogo comune anestetizzante.